“La guerra dei viewer” Emerald rimosso dall’elenco dei viewer accettati

Final Update#6, 8 Settembre (Ultimo update altrimenti non ne usciamo più 😉 Da oggi Emerald è fuorilegge ( http://blogs.secondlife.com/community/features/blog/2010/09/07/emerald-viewer-to-be-blocked-from-second-life ), ma in compenso (come avevo previsto) nell’elenco dei viewer “ammessi” http://viewerdirectory.secondlife.com/ sono apparsi ben 3 nuovi viewer di cui almeno due molto simili a emerald (ma privati delle parti lesive della privacy): ascent (http://ascentviewer.com/), Emergence Viewer (http://code.google.com/p/emergence-viewer/downloads/list ), e Phoenix Viewer (http://www.phoenixviewer.com:3000/projects/phoenixviewer/wiki/Betadownloads)

Update#5. 4 Settembre. Emerald muore Phoenix (fenice) rinasce dalle sue ceneri? Così pare leggendo il seguente articolo http://jessicalyons.wordpress.com/ Leggendo l’articolo si vede che (grazie alla potenza dell’opensource) un software “aperto” può trovare nuova vita con programmatori più trasparenti. Non sarà facile per la Linden uccidere questo genere di entusiasmo.. Pare infatti che il nuovo viewer soddisfi tutti i prerequisiti che aveva posto la Linden. Jessica ha fatto richiesta per il TPVP e non si vede perchè non dovrebbe ottenere di essere listato nell’elenco. Visti i precedenti non rimane che augurare buona fortuna al nuovo gruppo di sviluppo.

Update#4. 1 Settembre. Come scritto nei commenti da mario, Emerald è ufficialmente “morto”, leggete . Questo non vuol dire che non ci saranno altri viewer simili che ne prenderanno l’eredità. A parte il già citato Emergence, lo stesso Imprudence è comunque molto simile a Emerald. Io personalmente non usavo Emerald per la “fisica dei seni” o per il radar, ma per le funzionalità di editing degli script lsl e per altre notevoli funzionalità di aiuto allo scripting e al building non presenti negli altri viewer. La lista di attesa che chiedeva Mario nei commenti è semplicemente l’iter che avviene quando un viewer vuole autocertificarsi compilando la seguente pagina: https://viewerdirectory.secondlife.com/listing/new (dovete loggarvi per vederla) dove semplicemente ci si autocertifica su una serie di punti. Procedura che come giustamente rilevano molti blogger non vuol dire che il viewer è “autorizzato” dalla linden (che declina ogni responsabilità comunque), ma è comunque un buon indice relativo della “fiducia” accordata dal processo burocratico. Osservando i vari blog dei vari viewer pare che il tempo di “accettazione” di un viewer vari da qualche giorno a qualche settimana, anche se nella situazione di caos attuale è probabile che la linden allunghi in maniera non definibile il “tempo di attesa”. Rimane comunque il fatto che in un momento in cui il viewer 2.0 continua a non raccogliere l’entusiasmo delle folle, questo sommovimento “emeraldiano” sia stato proprio un bellissimo regalo per la linden, che può ora spingere in massa per l’adozione del viewer 2.0. Proprio da ieri infatti è disponibile pare il nuovissimo viewer che consente di “personalizzare” il proprio tag: http://blogs.secondlife.com/community/features/blog/2010/08/31/display-names-project-viewer-now-available

Update#3. 28 Agosto. E’ uscita la nuova versione release candidate di Imprudence, che ora consente di avere il voice automaticamente installato senza dovere fare passi aggiuntivi. Pare invece raccogliere consensi anche la versione Emergence di Lord Greg (versione ripulita di emerald, che trovate qui). Ricordate però che Imprudence è catalogato nella lista TPV dei viewer riconosciuti mentre Emergence è ancora in lista di attesa per essere inserita. Ricordiamo che nell’elenco dei viewer riconosciuti nella pagina TPV quelli importanti sono appunto Imprudence che segue l’interfaccia vecchia 1.23 e Kirsten Viewer che è un miglioramento a partire dall’interfaccia 2.0. Per chi invece volesse i viewer “ufficiali” di secondlife ricordo che sono 3: il vecchio che segue l’interfaccia 1.23, la versione 2.0 e snowglobe scaricabili qui.

Update#2. 25 Agosto (sera). A giudicare da questo link:  la Linden ha posto condizioni forti per la riammissione del viewer nella pagina TPVP fra cui anche l’eliminazione di una libreria che rallenterebbe il caricamente delle texture (sostituite nel nuovo viewer con le HTTP Textures), Sembrerebbe proprio che la riammissione al TPVP sia prossima e che chi fosse stato innamorato di questo superviewer potrà tornare ad utilizzarlo entro qualche settimana… Ma attendete ulteriori update. Il blog di Tateru sta coprendo questa telenovelas in modo molto intenso…

Update#1. 25 Agosto (mattina). Come anche indicato dai commenti, la Linden ha mandato una comunicazione ufficiale come blog e come email a molti residenti. L’essenza dell’indicazione è che la Linden sta studiandoci sopra e nel frattempo sconsiglia l’uso di emerald.

Le ultime settimane hanno visto lo svolgersi di un “drama” come dicono gli inglesi epocale avente come elemento centrale Emerald, il viewer alternativo per entrare in SecondLife che ha riscosso negli ultimi anni un notevole successo tanto da essere usato da una maggioranza notevole di chi entra in sl che ancora non è riuscita ad abituarsi al nuovo viewer 2.0.

Ne abbiamo già parlato in questo magazine cfr. emerald viewer e cfr. viewer 2.0.

Ma le ultime settimane hanno visto la telenovela complicarsi notevolmente ed attualmente siamo in una situazione in cui il viewer emerald 2.0 è da considerarsi non più utilizzabile, a causa di una serie di problemi e di “furbate” che hanno costellato la sua storia recente.

Ma andiamo con ordine….. Partendo dalla fine (per ora)

  • Il 22 Agosto Fractured Crystal (nel blog ufficiale di emerald) si dichiara responsabile di avere utilizzato emerald per fare un attacco informatico ad un sito web concorrente (meglio spiegato da Tateru qui) e ancora qui . La cosa grave di questa attività è che non è solo contro i TOS della Linden, ma anche esplicitamente fuorilegge per gli USA e altre nazioni evolute. Dal punto di vista etico è sconvolgente che siano stati usati i computer delle persone ignare per fare un attacco hacker in tutta regola DDOS (Distributed Denial of Service) . Conclusione nella pagina dei viewer “compliant” della linden (pare per via di richiesta ufficiale dei programmatori di emerald che si sono dissociati) Emerald è sparito oggi.
  • La settimana scorsa Lord Greg Greg (uno dei principali programmatori di Emerald negli ultimi anni) si era ufficialmente dissociato contro alcune pratiche poco trasparenti di alcuni sviluppatori di Emerald in cui venivano committati dei sorgenti “criptati” e quindi non controllabili dal pubblico che potevano di fatto rivelare elementi privati dei computer su cui emerald girava. E’ altrettanto vero però che lo stesso lordGregGreg sta distribuendo una versione chiamata Emergence con tutto software di natura “certa”.
  • Sempre la settimana scorsa due ex dipendenti della Linden sono entrati a far parte dell’ex team di Emerald. Secondo alcuni è proprio l’immissione di queste nuove persone (assieme alle dimissioni di Lord Greg) che hanno portato il team di sviluppatori al naturale epilogo (mettendoli di fronte alle problematiche di sicurezza e di non rispetto della privacy di cui il capo e gli altri si erano resi responsabili).
  • Negli ultimi mesi Emerald era incappato in diversi problemi relativi alla privacy, alla raccolta di dati privati, e la stessa reputazione di molti programmatori di Emerald era molto dubbia essendo stati coinvolti in progetti lesivi dei TOS (copie illegali etc).

Continue reading  

Amadeus (Machinima)

SpyVproductions in association with Yourmachinima.com present:

..

Amadeus (Machinima)

..

http://www.youtube.com/watch?v=TFJ-_Wtk4is&hd=1


Tonight, 12 August at 2pm (Second Life Time) a Machinima premiere at Versailles were presented.

Here is the Landmark  http://slurl.com/secondlife/Chateau%20de%20Versailles/111/127/28

“Mozart is in a circle of respected composers explaining why he should be able to perform a vulger opera.”

It is said that Mozart began having problems with his reputation from this opera that satirized certain customs of the nobility. Wolfgang Amadeus Mozart it is pure genius. This story it is only fiction about how Mozart really were.

The original scene happens on Schönbrunn Palace (imperial summer residence in Vienna, Austria.). As far Emperor Leopold I gave his architect Johann Bernhard Fischer von Erlach the order to design a new palace. Johann contemporary ideals tryed to top its role model Versailles. So as a producer (me) and since I dint found any Schönbrun…n Palace in-world, I thought the best approach it were the Versailles Palace.

Salieri struggles with the fact that he himself is rather mediocre, despite his desire to glorify God (though he did not recognize this mediocrity before he met Mozart), while Mozart is a genius while acknowledging no God other than his own desires. In the Peter Shaffer story (inspiration for the Amadeus movie).

Mozart arrives in Vienna with his patron, Count Hieronymus von Colloredo, archbishop of Salzburg. While Mozart Salieri secretly observes, the palace of the archbishop, without being presented to it, and one person perceives as irreverent and lascivious, while recognizing the immense talent of his works. In 1781, when Mozart is presented to the emperor, the young composer Salieri presents a “March of Welcome”, he had had some work to finish, this same meeting, Mozart shows for the first time his traditional childhood laughter, which is heard the rest of the movie. After hearing the motion only once, Mozart spontaneously “improvise” with the piece, without much effort, and turns the “game” of Salieri in the melody of the aria “Non più andra” from his opera The Marriage of Figaro.
Some fine research into Mozart’s annoying personality doesn’t really make up for the fact that the entire premise of this short of the original movie (that dont show this part) that Salieri loathed Mozart and plotted his demise is probably not true.
What about Mozart’s monologue to the Chamberlain, Prefect and Salieri?

Filmed on . Chateau de Versailles – Parterre d’Eau 1773 – Chateau de Versailles http://slurl.com/secondlife/Chateau%20de%20Versailles/125/125/28