Alice in Wonderland

AquilaDellaNotte Kondor (reportage) – Lorys Lane (immagini)

 

g_001

Se vi va di esplorare land fantastiche, di immergervi in atmosfere da favola, seguendo percorsi che avete sempre sognato, o visto nei film animati, la land che vi consigliamo questo mese è Dysphoria (http://maps.secondlife.com/secondlife/Oxygen Island/145/128/857), che ricrea le ambientazioni delle avventure di “Alice in Wonderland” (ricordate il libro di Lewis Carroll e il famosissimo cartone della Disney? Ok, non c’è bisogno di ricordarvelo…)

Il punto di ingresso nella land è presidiato, ovviamente, dal coniglio bianco (Bianconiglio!) e, attraverso un pozzo senza fondo… (si fa per dire!) si arriva ad una prima piattaforma in cui c’è una fantasiosa camera da letto, con quadri e libri fluttuanti nell’aria. Continuando la caduta, si arriva a un ambiente circolare, con al centro un tavolo di grandi dimensioni, ben oltre la vostra statura. Sul tavolo è depositata la “chiave” di ingresso al mondo fantastico (non bevete la pozione della bottiglia!). Dovrete cliccare sulla chiave e, con il modico contributo di 200 L$, dovrete prendere il gruppo e indossarlo, per potre varcare l’ingresso: una piccola porticina che vi condurrà al Giardino Fantastico.

h_001

Seguendo il percorso, troverete quasi subito l’albero su cui è appollaiato a osservarvi, a guardia del giardino, il gatto del Cheshire (Stregatto!), superatelo pure e, attraversando uno stretto fiumiciattolo, arriverete alla casa del coniglio bianco. Qui la sosta è d’obbligo perché, sul tavolo all’interno, c’è il mazzo dei tarocchi che vi accingerete a scoprire, uno per uno, per ottenere un responso sulla vostra avventura! Al piano superiore, potrete sostare su comode poltrone, davanti ad un camino ardente (accendete il fuoco). Se siete in compagnia, sarà un’occasione di sosta e di chiacchiere in libertà. Visitate anche i due piani superiori della casa.

i_001

Riprendete poi il cammino attraverso il giardino fantastico, attraversando un lago di sangue con teschi galleggianti, e mentre un fantasma vi viene incontro, arriverete a un’enorme ragnatela con un orrendo ragno, che non attende altro di vedervi intrappolati tra i fili per assalirvi. Poco oltre, se vi arrampicate sulla collina, assisterete al magnifico spettacolo dell’Aurora Boreale.

o_001

Ritornando sul sentiero, e incontrando lepri e personaggi vari, vi immergerete in una foresta di funghi giganteschi, in puro stile fiabesco, con al centro una radura di erba fosforescente. Districandovi nella foresta, scoprirete, con grande difficoltà, vista la suddivisione estrema degli ambienti (tanto da far sembrare enorme questa land), lo stretto sentiero, e le scale, che vi porteranno al castello della Regina Rossa. Prima di entrare, girate intorno al cortile, scoprendo, superando fantastici fenicotteri rosa, da non usare come mazze da golf, le gigantesche carte da gioco, che vi guarderanno minacciosamente, e poi, davanti all’ingresso del castello, ne varcherete le porte…. Ma il resto lo scoprirete da soli! Un ultimo suggerimento: se siete appassionati di musica classica, sedetevi al magnifico organo per riprodurre le sinfonie di Bach, sarà un momento davvero emozionante. E … occhio ai passaggi segreti!

Riportiamo di seguito le magnifiche immagini riprese da Lorys Lane, che vi daranno un’idea molto accurata della land, prima di accingervi alla vostra avventura. Un saluto a tutti!

s_001

z_002_001

zd_001_001

Rispondi