Itland project

Snapshot_Album_ITLAND_008

Marzo 2009: Quando la storia progetta il futuro, l’ ITLAND PROJECT

by AquilaDellaNotte Kondor

 

Chiunque guardasse, con interesse di storico, più che di cronista, ai primi anni della Second Life nostrana, troverebbe tra le pochissime land presenti fin dall’inizio, insieme a Parioli e a Legenda, anche il glorioso Italian Beach Jazz Club, il primo jazz club italiano, fondato nel gennaio 2007 in Main Land da Luigi Vandeverre e Stizzo Undset, un appassionato di building, e con Alice Mastroianni in veste di responsabile PR.

A maggio di quell’anno IBJC viene inserito nel progetto ITLAND, con l’aggiunta di una nuova sim, ITLAND Interteinement, e con la ownership di Colpo Wexler, dello stesso Luigi Vandeverre, e di Alice Mastroianni. ITLAND si avvia a diventare un punto di riferimento importante per la SL italiana, arrivando a creare una community di circa 950 aderenti. Colpo Wexler aveva a quel tempo una stretta collaborazione con Luigi Vandeverre nata dal comune impegno in Real Life presso una stessa azienda, ed il suo apporto diventa man mano decisivo nell’evoluzione del progetto.

Oltre a Colpo Wexler la neonata ITLAND vede protagonisti anche due elementi di primo piano nella SL italiana: Beppe Rossini e la già citata Alice Mastroianni. La simpatica e dinamicissima Alice avrà poi una evoluzione in molteplici, successivi impegni. Attualmente aspira a diventare la Regina della Second Life Italiana (ma non era stata abolita la monarchia in Italia?). Beppe Rossini, invece, si allontanerà successivamente da SL per i suoi impegni in RL.

L’apporto di questi personaggi è decisivo per far scalare a ITLAND la classifica delle land più frequentate (most popular places), pur tra le difficoltà tecniche ed organizzative di quel periodo iniziale, in cui la land full creava spesso dei paurosi crash a cui tutti erano a quel tempo rassegnati. Da ITLAND sono passati in quel periodo molti futuri protagonisti della SL italiana, gente che ha poi fondato land e fatto successive, impegnative esperienze.

Tra l’originaria ITLAND, e la nuova ITLAND Interteinement, si era venuta configurando una suddivisione di attività e di ruoli, lasciando il Jazz Club sulla land originaria, aggiungendovi poi anche la spiaggia, e spostando il QUID Club sulla nuova ITLAND Interteinement. Su questa seconda land venivano inoltre avviate anche attività commerciali con nuovi negozi, orientandola sempre di più verso attività complementari al fashion.

Alla fine di quell’anno glorioso, tra le molteplici iniziative promosse, vide anche la luce la prima TV italiana del metaverso, SLURP TV, con la preziosa collaborazione di Adelchi Rossini, un altro protagonista della SL italiana, che ha continuato fino ad oggi il suo impegno nel campo dei contenuti multimediali in world. La SLURP TV, ospitata su ITLAND Interteinement, produceva il primo TG della SL Italiana, oltre a successive produzioni di film e sitcom. Per un breve periodo fu creato anche SL Channel, che trasmetteva in diretta eventi in world. E’ di quel periodo, con la regia di Adelchi Rossini, la produzione del primo film italiano in SL, Thetidia Connection, un noir di una ventina di minuti che narra le avventure di un investigatore privato semifallito.

 Snapshot_Album_Mostra_itland_001

In quel gruppo iniziarono la propria esperienza anche Papper Papp e Slow Messmer, che poi, con l’uscita di Beppe Rossini, decisero di fondare l’attuale CrashinNews, proseguendo quindi sulla strada della produzione di news, con un nuovo e molto seguito TG.

A fine agosto 2007 Alice Mastroianni lascia il gruppo per spostarsi in un’altra land, nell’ambito dei molti cambiamenti che avvengono in quel periodo vivacissimo di crescita della nostra SL. Con la sua collaborazione nella nuova land si dà vita al progetto Prometeo, rivelatosi in seguito non molto fortunato (e qui potrebbe aprirsi un capitolo tuttora critico, sull’incapacità degli owner italiani di portare avanti concreti progetti di collaborazione).

Ad ottobre del 2007 Luigi Vandeverre decide di quotare ITLAND – Italian Beach Jazz Club alla borsa di SL, la Vstex, luogo in cui diversi azionisti entrano di diritto nella partecipazione in world alla land. Questa iniziativa andrà poi declinando, in termini di diffusione, per la discontinua attività di Vandeverre in quel periodo, successivamente alla quotazione.

Ad inizio 2008 anche Stizzo Undset lascia ITLAND e la sim subisce la sua prima mutazione genetica, venendo completamente ricostruita in pochi giorni. Restano quindi come owner i soli Luigi Vandeverre, padre storico, ed il dinamico Colpo Wexler. La responsabilità delle PR è affidata ad Elettra Gausman.

La rapida ricostruzione, un miracolo in termini di tempi di realizzazione, lascia però tracce non brillanti dal punto di vista del building e dello stile di costruzione, dando a ITLAND un’impronta essenziale e senza fronzoli.

Snapshot_Album_ITLAND_002

A partire dal maggio 2008 il Club viene data in gestione ad altro owner per diversi mesi, e sotto tale gestione la sim subisce un graduale declino, perdendo frequentatori e arrivando ad essere quasi del tutto inutilizzata. Di questo declino, che priva la SL italiana, in quel periodo, di un suo importante punto di riferimento, portano la responsabilità gli owner di allora.

Ma tant’è. Le vicissitudini della SL italiana, in quel periodo, tra polemiche e tradimenti, cambiamenti e iniziative fallite, toccano diverse land, e le polemiche createsi a quel tempo ancora oggi fanno fatica ad essere superate.

A fine anno2008 l’ingresso di un socio RL, che aveva in precedenza acquisito numerose land, porta la galassia ITLAND a 18 sim, suddivise tra sim residenziali e sim dedicate agli eventi e alla gestione delle community.

A febbraio di quest’anno avviene la seconda mutazione genetica della sua storia e nasce il nuovo ITLAND Jazz Club, ospitato dalla nuova sim New ITLAND. Tale sim è attualmente gestita da due giovani manager, bravi ed entusiasti, ed è orientata ad un target giovanile molto legato alla land.

Le land che vanno a comporre il progetto ITLAND sono quindi: Itland, new Itland, Itland Village, Itland Village I, Itland Village Resort, Itland Village Resort 1, Itland Interteinement, Costa Smeralda, Costa Smeralda III, IV, V, Tuscany, Tuscany I, III, IV, V, VI e Monaco Montecarlo.

Nella categoria delle sim “commerciali” rientrano: ITLAND con il Jazz Club, New ITLAND, in cui oltre al già citato locale si avviano iniziative legate all’arte ed all’interteinment, la già collaudata ITLAND Interteinment, col QUID club, un house club rivolto ad una fascia media di utenti, e la sim Costa Smeralda, con le sue attività commerciali, legate alla presenza di un grosso shopping center.

La land di Monaco Montecarlo, invece, sta attualmente passando in gestione alla Roma Calcio SL che vi sta costruendo il suo stadio per gli incontri di calcio ed i suoi punti di incontro.

Nella categoria delle land residenziali rientrano le quattro sim di ITLAND Village ed ITLAND Resort, e le altre tre Costa Smeralda.

Un ruolo particolare assumono le land Tuscany, in cui vanno sviluppandosi iniziative legate al territorio toscano, alla sua arte, alla sua cultura ed alla sua storia. In fase di realizzazione, su una di esse, la città ideale di Leonardo da Vinci.

Particolare cenno merita la prossima apertura della seconda Orientation Isle italiana, situata sulla originaria ITLAND, e per cui si è già ottenuta l’autorizzazione all’avvio da parte dei rappresentanti della Linden Lab.

Si è quindi andato definendo negli ultimi mesi, oltre che un razionale modello di gestione per una realtà tanto complessa, anche un concreto modello di business che, lungi dal lanciarsi in investimenti azzardati, si evolve con il progredire delle attività commerciali ad esso legate.

Questo grande progetto, gestito da Colpo Wexler e da un notevole staff di entusiasti collaboratori, sta evolvendosi rapidamente verso un modello avanzato di collaboration, tra interlocutori diversi e con diversi orientamenti, diversificando le attività e mirando ad un progressivo sviluppo finanziario.

Punto qualificante di tale “filosofia” è un’apertura a collaborazioni e ad idee di diversa provenienza che, oltre a portare contributi all’insieme del progetto, tessono una rete di importanti relazioni che bene promettono per gli sviluppi futuri.

Tale futuro vede una ulteriore espansione e un progressivo consolidamento economico, cercando ulteriori legami con concrete realtà imprenditoriali e culturali della vita reale.

Dalla storia di ITLAND si possono trarre tutti gli insegnamenti possibili, quelli positivi ma, soprattutto, quelli negativi, e da questa fase nascente della Second Life italiana chiunque può trarre spunti di riflessione.

Sono certo che questa fucina di esperienze, contraddizioni, fallimenti e risultati di business, darà luogo, alla lunga, a nuovi concreti sviluppi, anche perché molti dei possibili errori, gestionali e manageriali, sono stati già fatti, e a gente esperta come i gestori di ITLAND la storia insegna molto. Chiudiamo quindi con quest’auspicio, più che con una previsione, poiché la realtà virtuale italiana ha bisogno di stabilità e di iniziative concrete per qualificarsi e svilupparsi maggiormente.

____________________________________________

When history projects the future: the ITLAND Project

by AquilaDellaNotte Kondor

If someone should see the starting of the Italian presence in Second Life, he should have known that one of the first Italian sims, together with Parioli and Legenda, was the Italian Beach Jazz Club place. It was the first Italian jazz club, founded in January 2007, in mainland, by Luigi Vandeverre and Stizzo Undset, an expert builder, in collaboration with Alice Mastroianni.

During May of that year, the Club was included, together with another sim (ITLAND Intertainment) in the ITLAND project, with the ownership of Colpo Wexler, Luigi Vandeverre and Alice Mastroianni.

ITLAND became, in those years, a very important focal point in Italian SL, with a community of 950 members.

The collaboration of those protagonists was decisive for the growth of ITLAND that became one of the most popular places in SL, even if in that early period there were a lot of technical and management problems, with frequent sim crashes and many other problems.

Through ITLAND project filtered a lot of people who would became future protagonists of many other initiatives on several new lands.

In ITLAND and ITLAND Intertainement there was a sort of separation of activities and roles. In the first one there was the Jazz Club, with a new beach zone, while in the new sim borned several commercial activities and shops, fashion oriented.

At the end of that glorious year, with those several activities created, was born the first Metaverse television, SLURP TV, with the collaboration of Adelchi Rossini, another famous SL movie director, that continued his activity up to now. SLURP TV, based on ITLAND Intertainement island, produced the first Italian SL history TV News, and, more over, films and sit coms.

For a short period of time also was born the “SL Channel” that did transmit live events. In that times was also produced, with the direction of Adelchi Rossini, the first Italian movie in SL, Thetidia Connection, a twenty minutes noir, about the adventures of a not so lucky private investigator.

In october 2007 Luigi Vandeverre decided to present ITLAND at Vstex, a sort of SL stock Exchange, acquiring several shareholders. This experience has not a real evolution in the next months due to the decline of Vandeverre activities.

At the end of 2008, a new RL partner joined to ITLAND. He was howning several sims and so the whole project become an 18 sims one, divided into residential and commercials sims, for business purpose and community management.

In February of this year a new important change was caming with the birth of the new ITLAND Jazz Club, based on a new sim, New ITLAND. This sim is now managed by two expert and enthusiast guys. This land is very close to young people taste, and they are very close to the community.

The lands included in ITLAND project are: Itland, new Itland, Itland Village, Itland Village I, Itland Village Resort, Itland Village Resort 1, Itland Interteinement, Costa Smeralda, Costa Smeralda III, IV, V, Tuscany, Tuscany I, III, IV, V, VI and Monaco Montecarlo.

In the commercial sims category was included ITLAND, with the new Jazz Club, and also art and interteinement activities, ITLAND interteinement, with the QUID Club, for a middle cathegory of users, and the sim Costa Smeralda, with business activities joined to the presence of a big shopping

On other side, the sim Monaco Montecarlo will became the sim of Rome soccer club, with a soccer stadion and other soccer meeting centers.

In the residential sims cathegory are included the four ITLAND Village and Resort, and the other three of Costa Smeralda.

A particolar role have the Tuscany lands, in wich are included thipical Tuscany initiatives about the region, his art, culture and history.

This big Project, managed by Colpo Wexler and many other friends is quickly growing toword a teamwork model between different owner and collaborators, choosing different activities having as goals a progressive financial plan.

From ITLAND history we can see a lot of different kind of lesson learning, the positive ones and, over all, the negatives. And from this initial SL Italian history everyone can get useful teaching.

 

Rispondi