Tatiana Khaos

aprile 2nd, 2014 AquilaDellaNotte Kondor

 Tatiana_002

by AquilaDellaNotte Kondor

 

Qualche giorno fa un’amica residente in Second Life ci ha lasciato. Tatiana Khaos, owner di “Amici Radio” se n’è andata per sempre, come prima di lei Donna Flora, Richy Ryba , Torno Kohime , e tanti altri ancora… Tatiana era ancora giovane, se n’è andata all’improvviso.

Anche nel Metaverso, come nella vita di tutti i giorni, ci sono amici che ci lasciano, ma qui la situazione è diversa. Nel Mondo Virtuale non ci sono morti naturali, per vecchiaia. E’ ancora troppo presto in questo mondo giovane, non ci sono molti ottantenni o novantenni in Second Life. E’ per questo che gli amici che ci lasciano sono sempre una perdita inaccettabile, per chi gli è stato vicino, per tutti quelli che li conoscevano. Dobbiamo farcene una ragione purtroppo. Non ci sono morti naturali nel Metaverso.

Tatiana_001

Ma voglio anche guardare le cose da un diverso punto di vista, oltre il dolore e la commemorazione degli amici che ci hanno lasciato. Queste persone hanno vissuto una parte della loro vita, piccola o grande che sia stata, all’interno del Mondo Virtuale, nella grande rete del Web. Hanno vissuto e hanno lasciato tracce. Oltre agli affetti e ai ricordi, hanno lasciato scritti, immagini, eventi registrati, filmati… Una parte della loro vita resterà con noi, non morirà mai. Quello che mettiamo in rete resta, e mi piace pensare che questi amici vivranno in eterno nella grande fratellanza della rete.

 

Riposino in pace e vivano in eterno.

 

Minecraft il gioco che ha cambiato tutto (!)

marzo 19th, 2014 Salahzar Stenvaag


Ho già parlato abbondantemente in passato (http://www.virtualworldsmagazine.com/?s=minecraft) di Minecraft e di quanto questo “gioco” odiato da molti per l’apparente eccessiva semplicità (mondo lego per bimbi “babbi”), oppure stimato da scuole, insegnanti e “nerds”, sia in realtà un universo virtuale molto simile concettualmente a SecondLife, con tutti gli attributi di open-endness, socialità, creatività, didattica e perfino implementazioni “opensource”, come ad esempio http://opencraft.sourceforge.net/ oppure http://minecraft.gamepedia.com/Custom_servers

  Read the rest of this entry »

Le Donne di Second Life

marzo 15th, 2014 AquilaDellaNotte Kondor

  donne3

by AquilaDellaNotte Kondor

Parlando di donne, si rischia inevitabilmente di essere catalogato, a seconda del genere e dell’inclinazione personale, in due opposte categorie: da un estremo c’è la categoria classica dei “maschilisti”, che alimentano i discorsi da bar, o da parrucchiere, o gli stereotipi più beceri legati a questa immagine maschile, dall’altro, quella dei convinti difensori della parità e dell’uguaglianza forzata tra i due generi. Questo indipendentemente da quello che si dice, poiché l’argomento è talmente sentito da risvegliare, a priori, i propri istinti polemici o rivendicativi, e a seconda del proprio punto di vista, indipendentemente da quanto si legge. Affronterò questo rischio (questa certezza, direi) consapevole che le critiche saranno numerose, e opposte.

Intanto, è utile stabilire gli assiomi di partenza, su cui tutti dovremmo concordare. Il primo assioma, è che la “materia prima” di partenza è la cultura, e il carattere, delle persone che, dietro un computer, affrontano la propria esperienza virtuale. E’ un’ovvietà, che però vale la pena di ricordare ancora una volta: nessuno “nasce” nel Mondo Virtuale, a dispetto delle strambe teorie sul pensiero Avatariano. Il secondo assioma, più controverso, è che i comportamenti, invece, sono in genere alquanto diversi da quelli che adottiamo nella vita reale. Anche questa è un’ovvietà, su cui però non tutti concorderanno, ma che è evidentemente il motivo principale per cui ci si avventura in un’esperienza virtuale. Altrimenti che senso avrebbe? Solo per scambiare quattro chiacchiere in un ambiente diverso, in mancanza del bar del paese, o del parrucchiere preferito? Quindi anche questo secondo assioma dovrebbe, per forza di cose, essere dato per acquisito.

  Read the rest of this entry »

L’arte virtuale secondo un vero artista: Daco Monday

marzo 1st, 2014 AquilaDellaNotte Kondor

Snapshot_Daco_014

by AquilaDellaNotte Kondor

 L’incontro con Daco Monday non è stato affatto un incontro di routine. L’artista che ho conosciuto in questa chiacchierata è assolutamente ad di fuori dei classici esempi, a cui siamo abituati nel Metaverso. Daco vive la sua permanenza in Second Life come un modo di sperimentare, artisticamente, un percorso che parte dalla RL, e sfrutta le enormi potenzialità dell’ambiente immersivo. Ma lasciamo parlare lui, attraverso questa intervista, e vi sarà più chiaro il modo in cui l’artista vive la sua esperienza virtuale.

AquilaDellaNotte Kondor: Daco, tu sei in Second Life da cinque anni, ti sei sempre occupato di arte qui?

Daco Monday: si, sono entrato in Second Life, invitato da Lukia  Maryva, per una mostra di quadri real nella loro galleria, e… mi sono fermato qui :) Lukia e Maryva mi hanno trascinato in Second Life

AquilaDellaNotte Kondor: erano quadri tuoi?

Daco Monday: si certo

AquilaDellaNotte Kondor: ti occupi di arte in RL da molti anni?

Daco Monday: beh… diciamo da sempre

AquilaDellaNotte Kondor: è il tuo lavoro RL quindi

Daco Monday: si, anche se non redditizio. Certo … ho intrapreso anche altre attività parallele

AquilaDellaNotte Kondor: ma tu fai quadri o anche sculture in RL?

Daco Monday: pittura … e altre cose più sperimentali

Read the rest of this entry »

Il pensiero dell’Avatar

febbraio 22nd, 2014 AquilaDellaNotte Kondor

libreria_003

by AquilaDellaNotte Kondor

Lo scorso giovedì 20 febbraio si è tenuto, presso la land “Italian Mood” una serata molto interessante, dedicata alla premiazione di opere letterarie “inworlds”, che hanno partecipato al “Premio Edizioni Volando”. Il concorso intende premiare quelle opere letterarie scritte da Avatar, sulla base delle proprie esperienze di vita virtuale, vissuta all’interno del Metaverso. Il premio è dovuto all’impegno, e allo sforzo organizzativo, di Volando Amat (3Elena No in Facebook), da sempre interessata, oltre che alla pubblicazione di testi all’interno di Second Life, anche alla valorizzazione del cosiddetto “pensiero” Avatariano., su cui torneremo più avanti. Il vincitore della manifestazione è stato William Nessuno (alias MacEwan Writer), con l’opera “Experimenting minimal death”. Secondo classificato Lukemary Slade, con “Rigenerazione”, terzi ex equo Juliette Ghothly, con “Sogno nel sogno” e Stefano Eleonara (alias Tarallo Diggei), con “Whish you were here”. Potete trovare le opere, e leggerle, presso la sede di Edizioni Volando in Second Life (http://maps.secondlife.com/secondlife/Volando%20Island/35/242/24). Qui il cofanetto completo, di tutte le opere partecipanti al concorso, costa solo 450 L$, e i libri vanno “indossati” per leggerli in Second Life, nel più tradizionale stile immersivo e avatariano.

Read the rest of this entry »

Ancora 5 minuti con GIMP: facciamo locandina versione Febbraio 2014.

febbraio 22nd, 2014 Salahzar Stenvaag

By Salahzar Stenvaag.

Eccoci di nuovo con una utile dimostrazione su come si possa imparare ad usare gimp per fare locandine o manifesti pubblicitari inserendo fotografie, schizzi, testi ed effetti speciali.

Al solito molte di queste cose si possono fare con prodotti a pagamento o sul web, ma perchè non imparare a farle con un’altro caposaldo del software opensource che risulterà utile e fondamentale per fare un sacco di altre attività di authoring di immagini, texture, abiti e vestiti per secondlife e opensim? Cliccate sull’immagine per andare sul video youtube che ho appena pubblicato. Per inciso di tutti i video che ho pubblicato negli ultimi quattro anni quelli dedicati a Gimp e in particolare per fare locandine hanno raggiunto un numero impressionante di click e di visualizzazioni, segno che l’argomento interessa eccome :)

 

 

Per una playlist con altri video su gimp https://www.youtube.com/playlist?list=PLXTK688RnbsGFoDydPaunK40GMu0yBYnJ. Gimp non è difficile trovate vari tutorial in Italiano per esempio qui: http://gimpitalia.it/resources/

A che cosa serve un Mondo Virtuale?

febbraio 2nd, 2014 AquilaDellaNotte Kondor

 metaverso1

by AquilaDellaNotte Kondor

.

E’ una domanda che spesso ci si sente rivolgere da chi, non vivendo una esperienza immersiva all’interno dei Mondi Virtuali, non riesce a percepirne le potenzialità pratiche, né gli impatti sociali. Tuttavia, la domanda non è affatto peregrina, poiché molte di quelle che erano le caratteristiche iniziali del modello di Metaverso rappresentato da Second Life, e su cui si fondava una visione di futuro glorioso, e di Seconda Vita possibile, sono andate nel tempo affievolendosi, anche in seguito all’esaurirsi di una spinta di massa, data dalla novità e dalla pubblicità sui media. C’è da dire che le potenzialità di questa esperienza, che erano emerse fin dall’inizio, sono rimaste immutate, e perfino rafforzate dall’evoluzione tecnologica della piattaforma di Second Life (l’unico passo avanti della gestione recente), tuttavia, altre piattaforme sono andate perfezionandosi negli ultimi anni, in particolare il tema dell’education online, una delle potenzialità più promettenti. Questo mercato ha subito una vera e propria esplosione, data dalla possibilità di organizzare webinar, seminari, e perfino veri e propri corsi di studio sugli argomenti più diversi, coinvolgendo in tal modo una moltitudine di utenti, spesso in tempo reale. Quella che era una delle potenzialità maggiori della piattaforma 3D è stata rapidamente superata dai Webinar e dagli Hangout di Google Plus.

Read the rest of this entry »

Tempio Breil, live singer

gennaio 8th, 2014 Francesca Caeran

TEMPIO BREIL

by Francesca Caeran

Era nel lontano 2010. Mi ricordo ancora tutto, anche i dettagli, sembra ieri. Ricevo quella notice di una cantante, che oggi non è più in Second Life: “Concerto nella land Agrigento”. Che cosaaa?? C’è una land Agrigento ed io non lo sapevo?? (per chi ancora non lo sa, anche se sono Belga, le mie origini sono di Agrigento, in Sicilia, e amo profondamente la terra che ha visto nascere i miei genitori). Quella sera non sono riuscita ad andare al concerto di questa mia amica (una precisazione: all’epoca avevo fatto da manager nelle land, ma non ancora la manager di cantanti) ma l’indomani ero lì. Quello che vidi era la più bella land mai creata in Second Life. Eppure, già all’epoca, avevo girato tanto. Agrigento era identica alla vera città, con i suoi Templi, una meraviglia di riproduzione, fatti tutti cosi bene che sembravano veri; la via Atenea e i suoi negozi, la piazza con la gelateria, la spiaggia di San Leone, il faro;  c’era il carretto Siciliano che ti faceva girare la land, e anche i fichidindia erano lì. Mamma mia che emozione, non avevo mai visto nulla di così vero nel Metaverso. Dovevo parlare con l’owner! Dirglielo. C’era un gruppo sulla spiaggia e mi avvicinai: scusate ragazzi, chi è l’owner? Ed è cosi che, per la prima volta, sentii parlare di un certo Tempio Breil. E come si poteva chiamare l’owner di Agrigento se non Tempio?? LOL. Ma lui non era lì, e così aspettai il giorno seguente. Vi trovai un avatar che sistemava un negozio di scarpe, mi avvicino, e sulla testa ha scritto: “Tempio Breil, owner Agrigento”. Bingo!!

Read the rest of this entry »

Le luci di Broadway

dicembre 30th, 2013 AquilaDellaNotte Kondor

ASTRAL DREAMS - CONCERTO DI FINE ANNO - TOS 2013

by AquilaDellaNotte Kondor

Chi ha assistito ieri sera allo spettacolo di tributo alla “Trans Siberian Orchestra”, andato in scena nella land di Astral Dreams (http://maps.secondlife.com/secondlife//65/200/33), si è trovato ad assistere, oltre che a uno show davvero impressionante, sia per gli effetti che per il numero di musicisti coinvolti, anche ad un evento tecnicamente senza precedenti, almeno a mia memoria. Il numero di avatar presenti in land ha toccato la storica cifra delle 100 (cento) presenze. Come sia stato possibile, ancora me lo chiedo, e credo sia stata una fortunata circostanza, dovuta al poco carico del server su cui è ospitata la land, ma chiederò il parere anche dell’amico Jack Davies, l’owner della land.

Snapshot _ ASTRAL DREAMS_5 Read the rest of this entry »

Follow

Get every new post delivered to your Inbox

Join other followers: